Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Arrestato un ex calciatore professionista diventato truffatore

CANELLI Dal mondo del calcio professionistico olandese alla truffa del venditore di pentole professionali: è la parabola professionale ed esistenziale di un 47enne calciatore arrestato ieri venerdì 13 settembre, dai carabinieri della compagnia di Canelli. Gli uomini del capitano Caprio lo hanno individuato nelle campagne del capoluogo dopo una segnalazione pervenuta al centralino circa un’auto circolante con targa straniera. Fermato dalla pattuglia e’ stato trovato in possesso di un portafogli sottratto poco prima a un turista svedese, i militari lo hanno deferito per furto. Proseguono le indagini sul suo conto per fare chiarezza su eventuali episodi di truffa messa in atto dall’uomo.

Davide Gallesio