Fiera Gallese: rubato il cibo per il pranzo delle Leve

GRINZANE CAVOUR È stato un brutto risveglio per i volontari della Pro Loco di Gallo e Grinzane Cavour, che questa mattina si erano ritrovati per preparare il tradizionale pranzo domenicale della Fiera Gallese dedicato alle Leve e non solo.

Ignoti, infatti, nella notte hanno rubato il cibo contenuto nella cella frigo del padiglione allestito per ospitare l’evento. Un furto mirato: sono stati portati via gli antipasti, tra cui, tomini, insalata giardiniera, carne avanzata dalla cena di sabato e quasi tutto l’arrosto che era stato preparato e messo sottovuoto, e che sarebbe servito come secondo. Sono state rubate anche diverse bottiglie di vino e due angurie.

Molto cibo è stato anche sparso per terra, ma la vicenda ha avuto un lieto fine. I volontari non si sono persi d’animo, hanno pulito e ordinato tutto e sono riusciti a salvaguardare l’evento, rivolgendosi, per quello che mancava, a un catering.

Rammaricato il sindaco di Grinzane Cavuor, Gianfranco Garau. “Si è trattato di un atto che ha provocato molto dispiacere, perché ha colpito il lavoro e l’entusiasmo dei volontari che si mettono a disposizione per il proprio paese. Ma godiamoci il risultato finale. Voglio ringraziare di cuore i volontari perché hanno saputo trovare una soluzione alternativa, che ha permesso di dare il via all’iniziativa. In un momento brutto sono riusciti a lavorare alla grande e tutto ha funzionato. Al pranzo hanno partecipato più di 150 persone, tra cui tanti giovani e non posso che essere soddisfatto”.

Daniele Vaira