Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Arrestata trentasettenne, pregiudicata, per rapine a ignare signore anziane

ASTI I Carabinieri della Compagnia di Asti l’hanno arrestata in ottemperanza alla sentenza di condanna, emessa il 1 ottobre della Corte d’appello di Torino. La donna, 37 anni, risiedeva ad Asti ed era indagata per una serie di episodi di rapina ai danni di anziane signore: gli avvenimenti risalgono ai primi mesi del 2012, il modus operandi lo stesso nei due casi accertati dall’accusa. Il trait d’union fra i due episodi il finto tesserino dell’Arma esibito, le vittime due anziane signore. La prima avvicinata per strada e costretta con minacce a consegnare denaro, preziosi e telefono cellulare, per evitare eventuali allarmi e fuggire indisturbata in auto con una complice. Nel secondo atto criminale la regiidicata astigiana era riuscita a introdursi con lo stesso metodo nell’abitazione di una 70emme di Vinovo asportando preziosi e altri valori. Trasferita in carcere dovrà scontare una pena detentiva di 3 anni e 2 mesi per i reati di rapina e sostituzione di persona.

Davide Gallesio