Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Aveva trasformato il giardino di casa in una piantagione di marijuana, arrestato

CASTEL ALFERO Aveva trasformato il giardino di casa, a Castel Alfero, in una piantagione di marijuana e in una parte dell’abitazione custodiva più di 30 rami in avanzato stato di essiccazione. Un uomo di 38 anni residente nel centro astigiano e gestore di un bar in provincia è finito in manette a seguito di una perquisizione da parte delle Fiamme Gialle di Asti che lo hanno denunciato per coltivazione, possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno rinvenuto, durante le operazioni 40 piante di canapa indiana alte oltre 2 metri. L’uomo si trova ai domiciliari, denunciata a piede libero per concorso nei reati contestati anche la moglie.

Davide Gallesio