Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Derubarono il parroco di San Damiano, condannate in primo grado

ASTI Condannate a pene detentive di 2 anni e 10 mesi e 2 anni le due donne, residenti nel campo nomadi di Asti, responsabili del furto ai danni del sacerdote della parrocchia di San Vincenzo di San Damiano d’Asti. Il terzo membro della banda, un uomo ha patteggiato una condanna a 2 anni di carcere. La sentenza è stata emessa nei giorni scorsi dal giudice Giulia Bertolino del Tribunale di Asti, l’episodio risale al 23 ottobre 2018, i tre approfittando dell’impegno del religioso, intento a celebrare messa, si introdussero nella canonica sottraendo oggetti e valori. L’arresto a conclusione delle indagini dei Carabinieri della Compagnia di Villanova d’Asti, per i tre malviventi l’accusa è quella di furto aggravato, secondo i magistrati astensi il trio sarebbe specializzato nella commissione di furti e quello di San Damiano non sarebbe che l’ultimo atto di una lunga serie.

Davide Gallesio