Piedibus: una nuova linea verso la scuola Umberto Sacco

ALBA Come accompagnare i bambini a scuola senza creare code di automobili, ressa  ai parcheggi e aumentare l’inquinamento dell’aria? Ad Alba, come in molti Comuni di Langhe e Roero, c’è il Piedibus, «un servizio strategico per la città e per l’ambiente, attivo dal 2012», come ha ricordato l’ex assessore all’istruzione Elena Di Liddo dalle file dell’opposizione, con un’interpellanza per conoscere le intenzioni dell’Amministrazione nei confronti dell’iniziativa, in particolare su come si intende favorirne la promozione e la diffusione. A rispondere è stata Elisa Boschiazzo, nuovo assessore all’istruzione: «Come Giunta siamo favorevoli a questo servizio, che intendiamo promuovere e diffondere sempre di più. A breve, in via sperimentale, partirà la nuova linea verso la scuola Umberto Sacco». Intanto il 2 ottobre l’assessore si incontrerà con tutti i volontari del Piedibus, genitori e nonni.

f.p.