Nel parcheggio Ferrero ci sono 190 posti in più per le auto

FERRERO Completata a tempo di record la sopraelevazione del parcheggio multipiano di via Giovanni Ferrero, nelle immediate vicinanze dell’ingresso dell’azienda dolciaria. Sono 190 le nuove piazzole realizzate dalla Ferrero per ovviare alla cronica mancanza di posteggi nell’area, dovuta all’incremento del numero di occupati nello stabilimento, saliti, in alta stagione, oltre le cinquemila unità tra il sito produttivo, gli uffici e l’ex filanda. Con il nuovo piano realizzato, sono 490 i parcheggi coperti a disposizione dei dipendenti, a cui si aggiungono un centinaio di stalli nell’ultimo piano scoperto a uso pubblico con un accesso per le attività del quartiere Vivaro, in cui si trovano uffici e un importante poliambulatorio.

Quella per la realizzazione della sopraelevazione del multipiano era solo una delle cinque autorizzazioni edilizie concesse all’azienda in primavera. Tre riguardavano piccole modifiche all’interno dello stabilimento, come la costruzione di una saletta e di alcune pertinenze per gli uffici, oltre che per la realizzazione di una nuova copertura del reparto Nutella.

Un altro importante intervento riguarda la costruzione di un nuovo capannone all’interno dello stabilimento. Si tratta di un fabbricato di 35 metri per 30, su più piani, che per una superficie totale di 2.224 metri quadri ospiterà un’officina per meccanici e ingegneri e un magazzino.

m.p.