A Sommariva Perno quaranta capi ovini muoiono schiacciati per fuggire dai cinghiali

SOMMARIVA PERNO Secondo i veterinari dell’Asl Cn2, intervenuti per i rilievi e le operazioni di smaltimento delle carcasse, sono morte per lesioni da schiacciamento le 40 pecore finite in un fosso probabilmente dopo aver tentato di fuggire da un gruppo di cinghiali.

Il gregge, di proprietà di un allevatore di Savigliano, da alcuni anni veniva trasferito in un terreno nei pressi del Parco del Roero, nel comune di Sommariva Perno. Qui si è consumato il fatto, alcuni giorni fa. Ingente il danno economico, circa 5mila euro; non è chiaro se una battuta di caccia sia stata la ragione che ha indotto gli ungulati alla fuga innescando la morte degli ovini che dapprima si sono ammassati ai margini del torrente quindi sono precipitati finendo schiacciate.

Davide Gallesio