Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Maltempo, allerta gialla in Piemonte

Torna l’allerta gialla per il maltempo (il più basso grado di tre) in Piemonte: le aree critiche sono quelle appenniniche, per il rischio idrogeologico – allagamenti e piccole frane – prodotto dalle piogge intense oggi, martedì 17, e domani, mercoledì 18 dicembre, e le montagne nel nord della regione, domani, per il pericolo valanghe.

La quota neve resterà alta per il periodo, da 1.600-1.700 metri in su; dovrebbe però abbassarsi nella fase più acuta del maltempo, prevista da venerdì, quando dovrebbe nevicare già a 1.300 metri sulle Alpi occidentali, a 1.500 altrove.

Ansa