Una donna di 60 anni si ferisce mentre tenta di scavalcare una cancellata, ricoverata al Cto in gravi condizioni

Immagine d'archivio.

BRA Una signora sessantenne, di professione badante, originaria dell’Ucraina, nella serata di ieri, mercoledì 25 dicembre, è uscita dalla casa che utilizzava nei momenti liberi, dimenticando all’interno il mazzo di chiavi.

Dovendo andare ad assistere un’anziana, ha deciso di scavalcare il cancello dell’abitazione di strada San Matteo, nella quale aveva trascorso il pomeriggio.

Scavalcando la cancellata, le è però scivolato un piede e la donna si è trafitta il basso ventre con due lance, che completano le barre di ferro del cancello stesso, la cui altezza è di poco superiore ai 2 metri.

Richiamata dalle urla disperate della signora, una vicina di casa ha subito avvisato i soccorsi. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Bra che, dopo un lungo e complesso intervento, sono riusciti a liberare la donna.

Immediato il trasporto al Cto di Torino. Operata nella notte per una lesione perineale, la donna non sarebbe in pericolo di vita. Per lei i medici hanno disposto una prognosi di 40 giorni.

v.m.