Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Cirio: “5 mila posti a rischio, al via Consiglio regionale straordinario”

TORINO “Abbiamo deciso di convocare un Consiglio regionale speciale dedicato alle crisi industriali e al lavoro perché cinquemila posti di lavoro a rischio ci fanno parlare di calamità occupazionale”. Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha aperto così questa mattina la seduta speciale dedicata al Lavoro del Consiglio regionale.

“Vogliamo chiudere i lavori di oggi con un atto collegiale: l’assessore al Lavoro Elena Chiorino illustrerà i dati che ha preparato. L’obiettivo è arrivare ad approvare un documento condiviso che certifichi questa situazione di calamità occupazionale, non meno grave di quella che viene riconosciuta al Piemonte sul fronte delle calamità naturali – spiega Cirio -.Il documento dovrà contenere al contempo alcune indicazioni di azioni che hanno bisogno del sostegno del Governo”.

Ansa