Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Elezioni comunali: in primavera al voto in sei Comuni

ENTI LOCALI Saranno sei i Comuni di Langa interessati quest’anno dalle elezioni amministrative. Non è ancora stata fissata la data del voto, che sarà comunque in primavera, presumibilmente tra aprile e giugno. In Italia si voterà in 1.082 Comuni. Quelli piemontesi interessati sono 68 e quelli cuneesi 18. Nelle Langhe andranno alle urne per scegliere sindaco e consiglieri comunali gli elettori di Benevello, Castiglione Tinella, Cortemilia, Diano, Santo Stefano Belbo e Treiso. In cinque casi si tratta di elezioni legate alla naturale scadenza del mandato elettorale iniziato nel 2015, mentre a Santo Stefano Belbo si andrà al voto dopo che, nel giugno scorso, la nomina del sindaco Luigi Genesio Icardi ad assessore regionale (incompatibile con quella di primo cittadino) ha portato il vicesindaco Laura Capra a guidare l’Amministrazione fino alla prima tornata elettorale utile. Tra i sindaci uscenti non si potrà ricandidare quello di Treiso, Lorenzo Meinardi, mentre Roberto Bodrito (Cortemilia), Ezio Cardinale (Diano), Bruno Penna (Castiglione Tinella) e Mauro Rapalino (Benevello) sono ricandidabili.

Nella Granda si voterà anche a Narzole, Aisone, Briga Alta, Caprauna, Carrù, Costigliole Saluzzo, Morozzo, Peveragno, Priero, Roaschia, Rossana e Vicoforte.

Corrado Olocco