Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Protocollo Coronavirus: sintomi non gravi ma una donna viene ricoverata in isolamento

ALESSANDRIA Una donna, rientrata dalla Cina dopo alcuni mesi, è in isolamento all’ospedale di Alessandria perché presenta sintomi influenzali simili a quelli del coronavirus. Per confermare l’eventuale infezione, la paziente sarà sottoposta ad ulteriori accertamenti clinici. Al pronto soccorso – conferma l’Azienda ospedaliera – è scattata la procedura prevista dal Protocollo nazionale per affrontare eventuali casi di coronavirus. Solo dalle analisi alle quali la donna sarà sottoposta sarà possibile chiarire se si tratta di un caso legato al coronavirus. La paziente è rientrata da Shanghai, che non è fra le zone a rischio.

La donna, precisa nella tarda serata di mercoledì 29 gennaio una nota dell’azienda Ospedaliera di Alessandria, è ricoverata nel reparto di malattie Infettive. I sintomi influenzali accusati sono definiti dai sanitari «non gravi e non correlabili al coronavirus», ma «come previsto dalla procedura ministeriale», la paziente è stata comunque «trattenuta e ricoverata in misura precauzionale». «Domani saranno disponibili – conclude l’Azienda ospedaliera – i risultati dei test specifici».

Ansa