Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Troppe sigarette in valigia, sequestrati sei chili di tabacco in aeroporto

CUNEO I militari della Guardia di finanza, Tenenza di Fossano, assieme ai funzionari dell’Agenzia delle dogane e con l’impiego delle unità cinofile del gruppo pronto impiego di Torino, hanno sequestrato, all’aeroporto di Cuneo-Levaldigi, più di 6 chilogrammi di tabacchi a tre passeggeri provenienti dal Marocco.

Sigarette, tabacco sfuso e tabacco aromatizzato per l’uso nelle pipe ad acqua erano stati acquistati dai tre soggetti nel loro Paese di origine ma sono stati introdotti in Italia per consumo personale in un quantitativo che eccede il limite consentito. In base alla normativa in vigore i viaggiatori provenienti da paesi non inclusi nell’Unione europea possono portare fino a 200 sigarette o, in alternativa, fino a 50 sigari o tabacco sfuso per un massimo di 250 grammi. Per il prodotto in eccedenza è prevista una sanzione amministrativa pari a 5 euro per grammo.