Coronavirus: accertamenti su donna ad Asti

Immagine di repertorio

ASTI Una donna astigiana è stata ricoverata nel reparto malattie infettive dell’ospedale cittadino ed è stata messa in isolamento, in via precauzionale, perché nelle scorse settimane avrebbe avuto dei contatti con uno dei partecipanti alla gara podistica cui prese parte un 38enne di Codogno poi colpito dal Coronavirus. «È un caso che stiamo monitorando da giorni sul territorio» spiega il commissario dell’Asl di Asti, Giovanni Messori Ioli, secondo cui la positività è «improbabile». La donna «ha da dodici giorni ha una sintomatologia di febbre ed è sotto osservazione: per estrema precauzione ha accettato di essere ricoverata solo oggi nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Asti, dove si trova in isolamento ».

Ansa

Il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, ha annunciato di voler fare una diretta Facebook, domani (domenica 23 febbraio) alle 12.30 per dare più precise informazioni alla popolazione sul coronavirus. «Ci tengo però a precisare che oggi si è svolta una riunione in prefettura dove è emerso che non siamo in emergenza, che non bisogna farsi prendere dal panico e che le istituzioni sono pronte ad intervenire se servirà», spiega il Sindaco.