Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Diego Rosa, dopo il podio a Laigueglia, torna in gara in Francia

CICLISMO Dopo l’ottima prestazione al Trofeo Laigueglia, concluso in terza posizione, Diego Rosa (Arkèa-Samsic) tornerà in gara, da venerdì a domenica, al cinquantaduesimo Tour du Var et des Alpes Maritimes. Per il corridore di Corneliano sarà quasi la corsa di casa, dal momento che gran parte del percorso si sviluppa nell’entroterra monegasco. Saranno tre giornate intense, con poca pianura e tante salite che potranno rendere interessante la gara. Venerdì è in programma la tappa Le Cannet-Grasse, di 186,8 chilometri; sabato 22 sarà la volta della frazione Pégomas-Col d’Eze (175,7 km) e domenica toccherà al gran finale, da La Londe Les Maures a Mont Faron (136 chilometri). L’Arkèa-Samsic schiererà come capitano Nairo Quintana, fresco vincitore del Giro di Provenza grazie al successo sul Mont Ventoux. Per Rosa, che il mese scorso si è allenato con lui in Colombia, sarà la prima uscita al fianco del corridore al quale dovrà fare da scudiero nelle tappe più dure del prossimo Tour de France.

Tra i ciclisti più noti al via del Tour du Var ci saranno anche i francesi Pinot e Bardet, il norvegese Boasson Hagen  e l’austrialiano Porte, vincitore nell’ormai lontano 2009 della tappa Sommariva del Bosco-Lequio Berria del Giro delle valli cuneesi.

Corrado Olocco