Festival di Sanremo, ogni serata un nuovo record

Il duetto di Tosca a Silvia Perez Cruz

Sanremo 2020, festival dei record. Tantissimi ascolti in Tv con numeri clamorosi confermati sera dopo sera. Giovedì, la terza serata, quella dei duetti, ha registrato numeri che hanno del clamoroso. Oltre 13.500.000 persone con una punta di oltre 15 milioni per Georgina Rodriguez, moglie di Cristiano Ronaldo seduto in prima fila, che devolverà in beneficienza all’ospedale dei bambini Regina Margherita di Torino il suo compenso. Chiamato a gran voce dal pubblico per tutta la serata ha regalato la sua maglia al conduttore.

Serata che conferma la popolarità e la grande accoglienza che il pubblico ha riservato al Festival regalando la serata più vista dal 1997, smentendo pesi molto sugli ascolti l’effetto del ciclone Fiorello, assente nella serata di giovedì. Piacevole il siparietto iniziale tra Amadeus e Rodriguez con una maglia apparentemente della Juventus, visibile tra le pieghe della giacca diventi la maglia dell’Inter, squadra amata dal presentatore. Poi quaranta minuti per Roberto Benigni che canta la “più bella canzone di Sanremo”, leggendo una parte del Cantico dei cantici della Bibbia frutto di una ricerca storico-letteraria per ridarci l’antica scrittura, più vicino possibile all’originale; un vero inno all’amore. Benigni poi telefona durante la conferenza stampa di venerdì per ringraziare Amadeus della possibilità che gli è stata data e per dire che la sera prima «È stato tutto bellissimo, è tutto merito tuo».

Ospiti internazionali quali Lewis Capaldi e Mika ad arricchire il cast dei ventiquattro artisti accompagnati da altrettanti interpreti per le loro canzoni; Tiziano Ferro presente in ogni serata. Festival all’insegna dei grandi monologhi con il turno dei Alketa Vejsin, presentatrice della tv albanese, che ha raccontato la vita di alcuni anni fa nel suo Paese, alla ricerca di una emancipazione sociale ed economica. La presenza sul palco di Alessandra Amoroso, Giorgia, Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Gianna Nannini, Elisa ed Emma per presentare il progetto Una nessuna centomila che promuoverà un concerto al Campovolo di Modena a settembre per raccogliere fondi per le associazioni che si occupano della violenza sulle donne in Italia.

Alberto Urso e Ornella VanoniAmadeus e BenigniGeorgina Rodriguez con AmadeusFrancesco GabbaniAlessandra Amoroso, Giorgia, Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Gianna Nannini, Elisa ed Emma presentano il progetto Una nessuna centomila Roberto BenigniTiziano FerroIl duetto di Tosca a Silvia Perez Cruz

 

Sanremo dei record anche di durata. Ogni sera finisce più tardi rispetto alla serata precedente e il giovedì termina alle due di mattina. Per la cronaca vince la serata delle cover Tosca in compagnia di Silvia Perez Cruz con un’elegantissima versione di Piazza Grande di Lucio Dalla. Al secondo posto Piero Pelù con un travolgente omaggio a Litte Tony a dimostrare come il rock non sia morto, ma quanto questo festival sia una gara tra rap e rock.  Al terzo posto del podio lo scanzonato medley dei Pinguini tattici nucleari dedicato ai sessantanove anni precedenti del festival che precede Anastasio e la Pfm. All’ottavo posto Francesco Gabbani che era al comando dopo le due serate precedenti che si è presentato sul palco vestito da astronauta con giovani di nazionalità diverse cantando L’italiano.

Pierangelo Vacchetto