I tre cinesi ricoverati a Cuneo sono di Roreto, ma non hanno il Coronavirus

Scendono (fortunamente) a tre i casi di pazienti positivi al coronavirus in Piemonte

Da quanto si apprende da alcuni addetti ai lavori, le tre persone appartenenti alla comunità cinese ricoverate a Cuneo e indicate in un primo momento come positive al Coronavirus, durante il test di secondo livello, sono risultate negative e quindi non sarebbero state contagiate.

Peraltro, si è appreso che i tre cittadini cinesi in questione sono residenti a Roreto di Cherasco: lo ha riferito su Facebook il sindaco del paese roerino Carlo Davico, il quale in un post successivo ha confermato che le tre persone in questione non sono affette da Coronavirus.

A questo punto, in attesa di conferma da parte della Regione, i casi di positività accertati in Piemonte scendono da sei a tre.