Monossido, una donna e i suoi due figli intossicati nel pomeriggio

Sono state trasferite a Torino, dove verranno sottoposte al trattamento in camera iperbarica, le tre persone soccorse nel primo pomeriggio di oggi, domenica 9 febbraio, dai Vigili del fuoco di Mondovì e Dogliani, nella loro abitazione in via Langhe, a Carrù, per un’intossicazione da monossido di carbonio.

Trasportati, in un primo momento, per accertamenti al Regina Montis Regalis di Mondovì, una donna di 82 anni e i suoi due figli non sono in pericolo di vita: i sanitari hanno classificato come codice giallo il loro stato di salute.

Non sono ancora note le cause dell’esalazione.

Davide Gallesio