Alba riapre i mercati rionali da martedì 28. Resta chiuso, però, quello del sabato

Mercato ambulante in piazza Cagnasso di giovedì 12 marzo

ALBA Martedì 28 aprile riprenderanno i mercati albesi che si svolgono durante la settimana, limitati ai soli generi alimentari e svolti con modalità di accesso scaglionato, anche attraverso l’utilizzo di transenne.  Gli uffici comunali hanno predisposto un attento studio sulle aree mercatali della città, elaborando planimetrie che individuando con precisione la dislocazione dei banchi e i percorsi dei clienti.

Resterà ancora chiuso il mercato del sabato, in quanto ospita un numero di banchi che non consente di applicare un distanziamento adeguato.

«È un primo passo verso la riapertura e il ritorno alla normalità e chiedo la collaborazione da parte di tutti per garantire lo svolgimento in condizioni di totale sicurezza, in modo da non compromettere i risultati raggiunti sinora con grande impegno», commenta il sindaco di Alba Carlo Bo dopo aver firmato l’ordinanza di approvazione e adozione del piano di sicurezza dei mercati settimanali che individua le misure valide fino al 30 maggio.

«Ringrazio l’Associazione commercianti albese e la Federazione italiana venditori ambulanti – dichiara l’Assessore Marco Marcarino – per la disponibilità dimostrata che ha portato a un dialogo costruttivo e concreto. La Polizia locale sarà presente per coordinare l’allestimento dei banchi a distanza adeguata tra di loro e per monitorare che non si verifichino assembramenti sia nelle piazze dove i mercati si svolgono sia nelle strade di accesso ai medesimi».