Cherasco: scendono i cittadini positivi al Covid-19

CHERASCO  A Cherasco si riduce il numero delle persone positive al Covid-19: sul proprio profilo Facebook il sindaco Carlo Davico ha annunciato che sono scesi da 15 a 12 i cittadini infetti, di cui 4 ricoverati in ospedale e 2 in terapia intensiva.

Sempre il primo cittadino informa che al momento sono state aiutate, tramite il buono spesa, un’ottantina di famiglie, utilizzando circa un terzo dello stanziamento statale di 49mila euro assegnato. La card, che serve ad acquistare solamente alimentari presso esercizi presenti sul territorio cheraschese, può essere richiesta da quanti, a seguito dell’emergenza pandemica, si siano trovati in situazione di disagio economico e non possiedano già un sussidio dallo Stato.

La richiesta si può fare, scaricando dal sito istituzionale www.comune.cherasco.cn.it il modulo di autocertificazione che è stato modificato per descrivere meglio la situazione lavorativa ed economica. Per chi non dispone di strumenti informatici può richiederne la consegna a domicilio da parte di un agente di polizia municipale. Alcune famiglie si sono rivolte per generi di prima necessità alla Caritas parrocchiale, cui la  giunta comunale ha erogato un contributo di 3.000 euro.

Sempre sul sito comunale si possono trovare tutte raggruppate notizie e provvedimenti sull’argomento Covid-19, cliccando sull’icona a sfondo blu.

c.l.