Coronavirus: 52 positivi nella casa di riposo di Cavallermaggiore

CAVALLERMAGGIORE Sono 52, tra ospiti e personale, i positivi al coronavirus nella casa di riposo San Giorgio di Cavallermaggiore. A dirlo è il sindaco Davide Sannazzaro. «Gli ospiti positivi sono 34, gli operatori 18», precisa il primo cittadino insieme al presidente della struttura Giuseppe Lamberto. «L’emergenza maggiore – aggiungono – ora riguarda la mancanza di infermieri e di operatori socio-sanitari nella casa di riposo». Mancano anche le bombole d’ossigeno. Il primo caso nella casa di riposo, un’anziana ospite ricoverata all’ospedale di Saluzzo, è stato scoperto nei giorni scorsi.

Ansa