Dogliani: il 25 aprile sarà ricordato sulla pagina Facebook del Comune

Le lapidi collocate sulla parete del palazzo comunale doglianese.

DOGLIANI L’Amministrazione comunale celebra la festa della Liberazione con un viaggio virtuale nei luoghi della Resistenza doglianese. Il 25 aprile sarà ricordato sulla pagina Facebook del Comune, attraverso un viaggio per immagini, schede storiche e testimonianze, che racconterà le storie che stanno dietro alle intitolazioni di vie e alle lapidi commemorative presenti sul territorio. Queste pietre di memoria ricordano sia i fatti drammatici che causarono vittime civili, sia i protagonisti della lotta per la liberazione nel Doglianese. Già in questi giorni si renderanno note e condivisibili le storie celate da alcuni luoghi della memoria doglianese, come la targa dedicata ai partigiani garibaldini in borgata Valdibà, le vicende di Louis Chabas e i tragici eventi del bombardamento di Dogliani e dell’eccidio di borgata Martina. Al progetto parteciperà, attraverso un contributo web, anche la filarmonica Il risveglio, sempre presente alle celebrazioni cittadine.

Sabato 25, alle 11, il sindaco Ugo Arnulfo e un rappresentante della Polizia municipale sosteranno per un momento di raccoglimento di fronte alle lapidi collocate sulla parete del palazzo comunale; poi si recheranno dal monumento ai caduti per la deposizione della corona.

Elisa Pira