Ortodossi, anche oggi la Parrocchia di Bra ha celebrato la messa a porte chiuse

MESSA ORTODOSSA Il principio-regola che fissa la data della Pasqua cristiana fu stabilito a seguito del Concilio di Nicea (325): la Pasqua cade la domenica successiva alla prima luna piena di primavera (all’epoca dei primi computi l’equinozio cadeva il 21 marzo, che pertanto divenne la data di riferimento).

All’interno del cristianesimo poi vi sono due regole differenti a seconda che si usi il calendario gregoriano (cattolici e protestanti) o quello giuliano (ortodossi e la maggioranza delle Chiese cattoliche orientali di vari riti).

Queste due regole in alcuni anni danno la stessa data (e quindi tutti i cristiani festeggiano la Pasqua nello stesso giorno), in altri anni date differenti.

Celebrata domenica scorsa la Pasqua, anche oggi nella parrocchia di Santa Caterina (ex chiesa di San Rocco) celebrazione domenicale della Messa come ogni domenica alle 8.30 e anche qui a porte chiuse, in diretta streaming dal profilo Facebook da Padre Vasile Doroftei, il parroco ortodosso che segue la numerosa comunità ortodossa di Bra. Quindi ogni domenica per i fedeli di fede ortodossa la Messa è celebrata anch’essa in streaming.

Lino Ferrero