Salsiccia di Bra, il consorzio di tutela dona mille euro al nuovo ospedale

BRA Anche il famoso insaccato braidese contribuisce alla lotta al Covid-19. I soci del Consorzio di tutela e valorizzazione della salsiccia di Bra, presieduto dal macellaio Tommaso Testa, hanno effettuato una donazione di mille euro alla fondazione Nuovo ospedale Alba-Bra Onlus, con l’intento di esprimere la loro gratitudine a tutto il personale sanitario, per il grande lavoro che sta svolgendo nel nuovo Covid hospital di Verduno.

«Il nuovo ospedale si è rivelato indispensabile oggi, per fronteggiare questa terribile pandemia, ma certamente lo sarà anche domani, quando avrà la piena operatività a favore di tutto il nostro territorio», commenta il presidente Testa.

v.m.