Con le progressive riaperture tornano a circolare più treni regionali

TORINO Da lunedì 18 maggio nei giorni feriali circoleranno 457 treni, con un aumento di 52 treni al giorno rispetto alla fase di lockdown.

«Fin dall’inizio dell’epidemia abbiamo lavorato con i gestori dei servizi ferroviari per poter assicurare un servizio coerente con il flusso di passeggeri», sottolinea l’assessore regionale ai trasporti Marco Gabusi. «In tempi normali i treni erano 859 al giorno, siamo scesi a per poi risalire a 405 dal 4 maggio e giungere i 457 in corrispondenza con la maggiore apertura delle attività produttive, tenendo conto delle necessità di ogni territorio e dell’analisi delle richieste che ci stanno arrivando. Continueremo ad aumentare il servizio, puntando a ripristinare il 100% dei treni quando apriranno le scuole e ci sarà una richiesta decisamente superiore a quella attuale».

I nuovi orari, in vigore a partire da lunedì 18, sono disponibili sui siti Trenitalia e Gtt, gestori dei servizi ferroviari regionali.

Nel dettaglio, per quanto riguarda la nostra zona, sulla linea Sfm4 Torino-Alba verrà riattivata la coppia di treni serali da Torino Stura alle 18.27 e da Alba alle 20.07.