I tre cimiteri cittadini di Alba hanno riaperto alle visite

ALBA I tre cimiteri albesi di via Ognissanti, Mussotto e Piana Biglini sono di nuovo aperti a partire da martedì 5 maggio. La fruizione degli spazi deve avvenire nel rigoroso rispetto del divieto di ogni forma di assembramento di persone, della distanza di sicurezza interpersonale di 2 metri nonché dell’uso di mascherine, o comunque di protezioni di naso e bocca, e di guanti.

Per quanto riguarda i funerali possono essere presenti al massimo 15 persone. Una volta terminata la cerimonia i partecipanti devono allontanarsi evitando assembramenti e cortei di accompagnamento del feretro. Nel corso delle esequie chi si trova all’interno del cimitero per altre ragioni è invitato a non sostare nei pressi della cerimonia.

«Ho deciso di riaprire i cimiteri», conferma il sindaco Carlo Bo. «So quanto possa essere di conforto poter andare a trovare i propri cari che non ci sono più e prendersi cura delle loro tombe dopo la chiusura di questi mesi. Chi vi si recherà dovrà prestare la massima attenzione alla distanza di almeno due metri dalle altre persone, alle norme da rispettare soprattutto nei luoghi comuni come fontane e cassonetti e alla eventuale presenza di funerali, evitando ogni tipo di assembramento».