Intossicato dalla cannabis che produceva in casa: denunciato un cinquantatreenne

Immagine d'archivio

TORINO Intervengono per soccorrere un uomo vittima di un malore e scoprono, nella camera da letto, alcune serre attrezzate per la coltivazione di marijuana. É accaduto il 10 maggio in un appartamento del capoluogo regionale: i militari, intervenuti dopo una segnalazione, hanno rinvenuto, nell’abitazione, un uomo di 53 anni in stato confusionale.

Il forte odore di stupefacente ha indotto i militari a eseguire una perquisizione che si è conclusa con il rinvenimento di 80 grammi di marijuana essiccata e alcuni spinelli pronti all’uso. La sorpresa in camera da letto trasformata in un laboratorio di produzione della droga: due serre ospitavano oltre 40 piantine oltre a materiale tecnico, fertilizzanti e appunti per la coltivazione. Accompagnato all’ospedale Molinette l’uomo è stato curato per un’intossicazione da cannabis ed è stato denunciato per possesso e produzione di stupefacente.

Davide Gallesio