La Finanza sequestra 31 chili di marijuana e scopre, a casa di 4 indagati, 140mila euro in contanti

ASTI Oltre 140mila euro in contanti recuperati; sequestrati trenta chilogrammi di marijuana pronta allo smercio assieme a quasi mezzo chilo di hashish e 90 piantine di cannabis: i numeri si riferiscono all’ultima operazione antidroga della Guardia di finanza del capoluogo. Nei giorni scorsi, gli uomini delle fiamme gialle hanno arrestato, con l’accusa di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, un italiano di 33 anni e denunciato altre tre persone, una donna e due uomini, per lo stesso reato.

I deferimenti sono scattati dopo gli esiti delle decine di perquisizioni domiciliari eseguiti, fra periferia cittadina e centri della provincia nell’ambito di un’azione di controllo del territorio coordinata dal magistrato Laura Deodato della Procura di Asti. Nelle case degli inquisiti, tre dei quali con precedenti penali a carico, il rinvenimento delle banconote: il denaro era stato nascosto in buste di plastica sigillate.

Davide Gallesio