Murazzano: alla casa di riposo tutti i tamponi sono negativi

MURAZZANO  All’istituto assistenziale Beata Vergine i tamponi per rilevare contagi da Covid-19 hanno dato esito negativo per tutti, ospiti e operatori. Gli esami diagnostici sono stati eseguiti venerdì 8 maggio sui 27 dipendenti e sui 36 pazienti attualmente presenti. La direttrice Paola Gianotti commenta positivamente la notizia: «Questo dato ci fa tirare un sospiro di sollievo, poiché sappiamo di aver fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità. Sappiamo però che altre strutture simili alla nostra, pur adottando ogni precauzione, purtroppo sono state meno fortunate. Il mio pensiero va a tutti coloro che gravitano, per lavoro o per motivi di per salute, intorno a queste situazioni critiche».

Anche l’Amministrazione comunale ha accolto la notizia «Con grande gioia e orgoglio»,  lodando l’operato della Rsa: «E’ da sempre un’eccellenza del nostro comune e ha dimostrato di garantire un ottimo servizio per la tutela di tutti, ospiti, dipendenti e familiari. Questo non vuol dire abbassare la guardia. Dobbiamo ancora rispettare delle restrizioni, ma un raggio di luce in un periodo buio è da prendere come buon auspicio».

Davide Barile