Poste: i sindacati annunciano lo sciopero degli straordinari

POSTE I sindacati Cobas Poste, Cub Poste, Si Cobas Poste e Slg-Cub Poste hanno proclamato lo sciopero nazionale degli straordinari e delle prestazioni aggiuntive, che si concluderà con lo sciopero di 24 ore previsto per il 4 giugno. I sindacati, annunciando il blocco degli straordinari, segnalano, da parte dell’azienda «Il taglio del personale, lo sfruttamento del precariato, la compressione dei diritti, il calpestamento della dignità di chi attende da anni di potersi spostare di sede» e sottolineano che, con l’emergenza del coronavirus. «L’atteggiamento aziendale è stato immediato nel proteggere i dirigenti, con la chiusura delle sedi direzionali, avvenuta già il 24 febbraio, mentre il resto del personale è rimasto senza difese e sono state necessarie lettere e diffide sindacali per ottenere mascherine, guanti e gel per i lavoratori».