Spaccata nel centro cittadino: arrestato nella toilette del negozio il ladro, si cerca il complice

ASTI Non avrebbe agito da solo il ladro, un uomo di 48 anni, che all’una di stanotte, sabato 9 maggio, si è introdotto in un negozio di telefonia del capoluogo. Assieme a un complice avrebbe rubato un’auto lanciata poi contro la vetrina per aprire un varco: il copione è quello classico della spaccata, ma qualcosa è andato storto. Allertati dai residenti, gli agenti della Polizia hanno infatti raggiunto in poco tempo l’esercizio commerciale e scovato lo scassinatore nascosto all’interno del bagno con un kit di arnesi (pinze e cacciaviti) all’interno di uno zaino che aveva con se. Fermato con l’accusa di furto pluriaggravato; l’uomo è stato trasferito nelle camere di sicurezza della Questura mentre i poliziotti reperivano in parcheggio cittadino l’auto utilizzata come ariete, un’utilitaria bianca con il blocchetto dell’accensione forzato. Proseguono le indagini per individuare il complice.

Davide Gallesio