Uber: una trentina di riders sentiti dai Carabinieri a Torino

TORINO Controlli da parte dei carabinieri di Torino a una trentina di rider del food delivery nel weekend, per acquisire informazioni sulle modalità di svolgimento del servizio e le forme di tutela garantite, sia sotto il profilo della sicurezza che sanitario.

L’operazione fa parte di una più ampia indagine effettuata dall’Arma in tutta Italia su un migliaio di ciclofattorini per raccogliere informazioni utili alle indagini in corso, delegate all’unità specializzata dell’Arma dalla procura di Milano, sulla gestione del rapporto di lavoro da parte delle piattaforme di food delivery, dopo il commissariamento di Uber Italy.

(Ansa)