Ad Alba il biglietto del bus si può pagare con l’App Satispay

ALBA Grazie a un accordo tra Bus company, società del consorzio Granda Bus che gestisce il trasporto pubblico locale di Alba, e Satispay è da ora possibile pagare il biglietto dell’autobus senza l’acquisto del titolo cartaceo, scaricando il borsellino elettronico che permette il pagamento a bordo.

Il nuovo accordo si inserisce nell’ampio progetto di digitalizzazione dei servizi avviato da Bus company, ulteriormente implementato a seguito dell’emergenza sanitaria, per garantire un più semplice e sicuro accesso ai servizi di trasporto e abbattere l’utilizzo del contante, potenziale veicolo di contagio.

Utilizzare Satispay per acquistare il biglietto dell’autobus è semplice: occorrerà aprire l’App Satispay, inquadrare il codice Qr presente a bordo dei mezzi, inserire l’importo corrispondente e confermare il pagamento. La ricevuta, inviata immediatamente dal sistema, dovrà essere esibita al conducente che provvederà a emettere il titolo di viaggio richiesto.

Il servizio, oltre che sui 200 mezzi della flotta di Bus company operativi su tutta la Provincia di Cuneo, è stato attivato anche su tre biglietterie a terra, tra cui l’Autostazione di Alba.

L’assessore alla mobilità urbana e trasporti pubblici, Massimo Reggio spiega: «Da tempo stiamo lavorando per facilitare l’uso dei mezzi pubblici, sia per i nostri cittadini, sia per i turisti. Satispay è una importante iniziativa in questa direzione, anche per incentivare i giovani a scegliere l’autobus per i loro spostamenti».