Una ruota di formaggio ai primi nati del 2020: ci pensa il caseificio Valgrana

SCARNAFIGI Elisabetta Gozzarino di Costigliole, Iside Nepote di Centallo, Lorenzo Mattis di Pocapaglia sono i primi tre nati del 2020 nella provincia di Cuneo e, assieme ad Amelia Micol Ellena prima nata di Scarnafigi, verranno premiati domani, sabato 13 giugno, dalla Valgrana con una forma di Piemontino, formaggio a pasta dura. L’evento si svolgerà nei magazzini di stagionatura dell’azienda mediante un ingresso contingentato (i genitori di ogni bambino entreranno a mezz’ora di distanza).

Dall’archivio Valgrana: la foto dei premiati nel 2019.

«Siamo orgogliosi di rinnovare la cerimonia iniziata tre anni fa, soprattutto in un momento simile, in cui è fondamentale rimboccarsi le maniche e continuare lungo la strada che si era intrapresa, con una buona dose di determinazione e con le dovute accortezze» commenta il presidente della Valgrana, Franco Biraghi. «È importante trasmettere un messaggio di fiducia nei confronti del nostro territorio e di tutte quelle eccellenze che è in grado di offrirci, sia in termini di materie prime che di prodotti finiti, ma anche un messaggio di speranza nel domani, di cui i quattro premiati sono un simbolo».