Cena tricolore a Canove di Govone per sostenere la Protezione civile

CANOVE DI GOVONE Ha riscosso un grande successo la cena tricolore che si è svolta sabato 25 luglio a Canove di Govone.  L’evento è stato fortemente voluto da Ottavio Meirano e dalla Pro loco di Canove che, supportati dalla Protezione civile, hanno allestito una tavolata di 200 metri, alla quale hanno partecipato oltre 250 persone. Tovaglie e stoviglie bianche e due file di commensali, dotati di t-shirt verdi o rosse, hanno riprodotto i colori della bandiera italiana, creando un’atmosfera unica. Il menu è stato accompagnato dalla musica di Aurelio Seimandi, il tutto nel pieno delle regole anti contagio.  La cena ha avuto anche uno scopo beneficio: grazie alla solidarietà dei partecipanti, gli organizzatori hanno donato la somma di 620 euro al locale gruppo di Protezione civile. «Intendo fare un plauso all’Amministrazione che ha autorizzato l’evento e ha concesso gli spazi, agli ideatori, ai volontari, agli sponsor e a tutti coloro che hanno creduto nell’iniziativa ispirata al motto pan e cumpania cuntra la pandemia» ha dichiarato il coordinatore della Protezione civile Giorgio Azzalin.

Valentina Pavese