Il 20 e 21 settembre si vota per il referendum e per sette sindaci

REFERENDUM Il Consiglio dei ministri ha fissato al 20 e 21 settembre il voto per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, già previsto in primavera ma rinviato per l’emergenza sanitaria. Nelle stesse date si voterà per le elezioni suppletive al Senato in un collegio del Veneto e in uno della Sardegna, per le regionali in Campania , Liguria, Marche, Puglia, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto e per eleggere sindaco e consiglieri in 1.144 Comuni di tutt’Italia. Nella nostra zona si voterà per le comunali a Benevello, Castiglione Tinella, Cortemilia, Diano d’Alba, Narzole, Santo Stefano Belbo e Treiso.