Il cucciolo di capriolo filmato in un noccioleto a Manera

Il cucciolo di capriolo di questo filmato, realizzato da Piero Rapalino, è stato trovato in un noccioleto vicino a Manera in una zona in cui ce ne sono diversi altri, tutti nati il scorso giugno. Stanno immobili per mimetizzarsi e non devono essere toccati da umani perché la madre percepisce l’odore e li abbandona.

Crescendo, però, danneggiano nocciole tenere e uva. Essendo sempre più numerosi, la caccia è permessa ma in periodi limitati. Non di rado vengono travolti dalle macchine agricole o dagli automezzi sulle strade di Langa.