La Protezione civile di Corneliano ha rinnovato il consiglio direttivo

CORNELIANO È stato rinnovato il direttivo della Protezione civile, che ha confermato il capogruppo Claudio Isnardi e il vice Nicola Bossotto. L’associazione è nata nel 2015 con 14 volontari. Oggi i volontari sono 22 e i servizi resi durante l’anno sono oltre 200, tra assistenza alle feste patronali, pulitura degli spazi verdi, ricerca di persone scomparse e altro. «Un volontario non è mai obbligato a fare, ma si propone. Quando mi si chiede cosa bisogna fare, io rispondo che si fa cosa capita. È questo il nostro scopo: esserci sempre, a prescindere dagli avvenimenti», spiega Isnardi. All’assemblea ha partecipato anche  il sindaco Alessandra Balbo, che ha rivolto un sentito ringraziamento all’associazione per l’aiuto fornito durante la pandemia. «Vi siete occupati di portare le mascherine alle famiglie, di consegnare i pasti  a chi era in quarantena e avete gestito ogni situazione critica a tempo di record. Grazie a nome della collettività».

Valentina Pavese