Le notizie principali del numero in edicola dal 7 luglio

ALBA Gazzetta d’Alba è disponibile in edicola e in formato digitale da martedì 7 luglio. Guarda le notizie principali riassunte nello spot che va in onda su Telenova, canale 90.

Le notizie principali

  • Conto alla rovescia per trasferire l’ospedale San Lazzaro. Dal 18 al 20 di luglio si sposteranno a Verduno anche i pazienti. Durante il trasloco le urgenze verranno dirottate su Savigliano.
  • Via Vittorio, fase 2 del rinnovamento nel tratto tra le chiese San Giovanni e Croce. Dai commercianti un coro di sì: «Questo è il momento giusto».
  • L’indagine tra i lettori di Gazzetta sulla rabbia, l’emozione che molti condividono. È l’ingiustizia a toccare nel profondo oltre un terzo degli intervistati.
  • Cascina Cabasse di Ceresole e i cosmetici bio a base di lavanda: da cinque anni Gabriele Prato ha trasformato una passione in un’attività che gli sta regalando grandi soddisfazioni.
  • Ciclismo. Il Gran Piemonte sarà quasi tutto sulle colline albesi. Il 12 agosto, da Santo Stefano a Barolo (187 chilometri). In gara anche Matteo Sobrero.
  • Sgominata la locale ’ndranghetista che faceva base nel circolo privato. L’assessore Borrelli lascia dopo l’avviso di garanzia.
  • Alba Centri estivi, il Comune spende 275 mila euro per gli enti che hanno organizzato le attività e prepara altri 160mila euro per la fase 2 dei buoni spesa.
  • L’intervista a monsignor Derio Olivero: bisogna mettersi. Il vescovo di Pinerolo è stato in ospedale a causa del Covid-19: la sua esperienza nel volume edito da San Paolo.
  • Poste: come ogni estate ritornano i ritardi nella consegna della corrispondenza. La scorsa settimana segnalati di disservizi nella zona di Diano.
  • Agricoltura: il lento declino della pioppicoltura. Le quotazioni record degli anni ’90 per il legname sono soltanto un ricordo, ma il Piemonte è leader nella ricerca.

#iorestoacasa e leggo Gazzetta d’Alba: offerta speciale

Il Gruppo Editoriale San Paolo, per restare vicino ai suoi lettori e a tutti gli italiani in questo periodo di emergenza sanitaria, ti ha riservato la possibilità di abbonarti subito alla versione digitale di GAZZETTA D’ALBA, Famiglia Cristiana, di Credere o di GBaby  a solo 1 euro per un mese. Potrai leggere le riviste comodamente a casa tua sia da Pc sia da dispositivo mobile

Vai alla pagina con i dettagli per attivare l’offerta