Martinetti (M5s): «Chi è coinvolto in un’indagine sulla criminalità non può rappresentare i cittadini».

BRA «Adesso serve una reazione forte e chiara da parte della politica braidese» dichiara Ivano Martinetti, consigliere regionale del Movimento 5 stella e componente del gruppo di Bra. «Chi è coinvolto in fatti relativi a un’inchiesta sulle infiltrazioni mafiose sul territorio, a nostro avviso, non può continuare a rappresentare i cittadini. Non ci può essere nemmeno un’ombra sull’istituzione comunale. È necessaria una prova di maturità da parte della politica locale, di fronte a fatti del genere i calcoli politici devono passare in secondo piano. Bisogna marcare le distanze, reagire e schierarsi con fatti concreti e coerenti dalla parte della legalità».

Ivano Martinetti, consigliere regionale Movimento 5 stelle

«Occorre una immediata verifica da parte dell’Amministrazione comunale su quanto fino a qui denunciato. Ora auspichiamo che le indagini da parte degli inquirenti siano rapide e possano portare, il prima possibile, a certezze» conclude Martinetti.