Bra: contributi regionali per pagare l’affitto

BRA A partire da martedì 1 e fino alle 12 di mercoledì 30 settembre 2020 sarà possibile presentare la domanda per l’attribuzione dei contributi regionali per il pagamento del canone di affitto per gli anni 2019 e 2020.

Possono fare domanda i cittadini italiani e stranieri – purché dotati di regolare titolo di soggiorno – che siano residenti a Bra o in uno degli altri comuni appartenenti all’ambito territoriale (Ceresole d’Alba, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria, Sommariva Del Bosco, Sommariva Perno e Verduno), in possesso di attestazione ISEE 2020 in corso di validità e che siano titolari di un contratto di locazione esclusivamente ad uso abitativo, regolarmente registrato e in regola con i pagamenti, il cui canone annuo, escluse le spese accessorie, non sia superiore ai 6.000 euro.
Inoltre, per usufruire dei contributi per l’anno 2019 è richiesto un reddito complessivo non superiore a euro 13.338,26 e che il canone di locazione risulti superiore al 28% del reddito complessivo.

Per il 2020,invece, sono due le fasce delineate dal legislatore regionale per accedere agli aiuti: la prima (Fascia A), prevede un reddito complessivo del nucleo familiare attestato dall’ISEE non superiore a 13.338,26 euro e un  canone di locazione con un’incidenza superiore al 14%; la seconda (Fascia B) prevede un reddito complessivo del nucleo familiare superiore a 13.338,26 euro ma inferiore a 25.000, un’ISEE inferiore a euro 21.329,17 e un’incidenza del canone di locazione superiore al 24%.

Saranno esclusi dai contributi coloro che sono assegnatari di alloggi di edilizia sociale e conduttori di alloggi fruenti di contributi pubblici. La domanda, corredata da tutta la documentazione richiesta nel bando,
potrà essere presentata  presso l’Ufficio Casa del Comune di Bra (piazza Caduti Libertà 18, 1° piano – cortile ex Pretura), soltanto su appuntamento fissato telefonando allo 338-7253283 il lunedì, mercoledì e
venerdì dalle 8.45 alle 12.45 o scrivendo a ufficio.casa@comune.bra.cn.it; oppure può essere inviata mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, all’indirizzo Comune di Bra, Ufficio Casa, Piazza Caduti Per la Libertà 14 – 12042 Bra (CN); oppure ancora mediante posta elettronica certificata PEC all’indirizzo comunebra@postecert.it.

Per l’aiuto alla compilazione della domanda, che può essere scaricata dal sito internet del Comune o ritirata presso l’Ufficio Casa, è possibile rivolgersi all’Associazione Insieme (tel. 0172-244462; 371-3200552). Nel corso del mese di settembre l’Ufficio Casa provvederà a ritirare con un unico appuntamento le domande per il sostegno alla locazione e nello stesso tempo quelle per l’accesso ai contributi previsti dal progetto avviato con la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo “EmergenzaCasa 9”.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Casa – Ripartizione Servizi alla Persona e Culturali – mail: ufficio.casa@comune.bra.cn.it, tel. 338-7253283 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8,45 alle 12,45).