Paola Sguazzini è il primo sindaco donna nella storia di Narzole

Tra Paola Sguazzini (a destra) e Laura Adriano, la campagna elettorale è stata all'insegna del fair-play.

NARZOLE «Oltre che come primo sindaco donna vorrei che la gente mi ricordasse come un amministratore capace». Sono le prime parole che Paola Sguazzini ha pronunciato da primo cittadino, poco dopo le 11 di stamane, martedì 22 settembre. Una vittoria netta quella della lista ViviAmo Narzole, ottenuta con 1.239 preferenze a fronte delle 742 riportate da Narzole guarda avanti, la compagine presentata dalla sfidante, il vicesindaco uscente Laura Adriano. «Faccio i complimenti a Laura perché, nonostante fossimo su lati opposti della barricata, siamo riuscite a condurre una campagna elettorale rispettosa», prosegue  Sguazzini. Un atteggiamento di apertura ai “rivali” confermato nel prosieguo del primo intervento quale neoeletta: «Lavoreremo insieme per il bene del paese. Non vediamo l’ora di iniziare». A Narzole l’affluenza alle urne è stata del 74,73%, con 2.032 votanti su 2.719 elettori. Le schede bianche sono state 16; quelle nulle 35.

Davide Gallesio