A Santa Vittoria scatta l’obbligo di far bollire l’acqua

SANTA VITTORIA È stata immediato l’intervento dell’Amministrazione comunale in seguito della ricezione di una comunicazione da parte di Tecnoedil che, in coordinamento con l’Asl, ha effettuato alcune rilevazioni in merito all’erogazione del servizio idrico a Santa Vittoria rilevando il superamento dei limiti di un parametro microbiologico. Il sindaco Giacomo Badellino ha prontamente emesso un’ordinanza urgente nella quale si comunica la temporanea non potabilità dell’acqua e l’obbligo di bollitura prima dell’utilizzo. La contaminazione dell’acqua sarebbe stata causata alle gravi precipitazioni  che hanno colpito la sorgente dell’acquedotto, compromettendo l’intero sistema idrico. Le attività di ripristino da parte di Tecnoedil sono in corso e i controlli sulla qualità dell’acqua vengono condotti assiduamente.

Federico Tubiello