Addio a Enzo Agnelli, grande fotografo e amante del pallone elastico

Enzo Agnelli

ALBA Se n’è andato ieri (martedì 20 ottobre) all’età di 92, Enzo Agnelli: assieme ai fratelli Giorgio, scomparso un anno fa, e Aldo, autore dei celebri scatti dello scrittore Beppe Fenoglio, aveva diretto, fino agli anni ‘80 lo studio fotografico di via Maestra.

«Enzo oltre a essere un grande fotografo era un amante del pallone elastico: non mancava mai alle partite importanti. Un tifoso che aveva immortalato dal grande Manzo fino a Bertola e Berruti. Un artista a tutto tondo conosciuto da pochi», ricorda il fotografo Bruno Murialdo, che dalla bottega dei fratelli Agnelli ha mosso i primi passi nel mondo delle camere oscure.

Le esequie saranno celebrate, domani (giovedì 22 ottobre) nella parrocchia di San Giovanni, alle 10: lascia la figlia Anna con la nipote Elisa.

Davide Gallesio