Boschetto piange la scomparsa di Giuseppe Libra

BRA Ieri, dopo una brevissima malattia se n’è andato uno dei “patriarchi rurali” della frazione braidese di Boschetto, Giuseppe Libra, 86 anni, di origine saluzzese, da oltre 50 anni abitava nella borgata. Lascia la moglie Francesca, i figli Francesco, Margherita e Silvana e numerosi nipoti.

Era uno degli agricoltori più noti della frazione, allevatore e proprietario terriero, lavoro che oggi porta avanti il figlio Francesco con la sua famiglia. Giuseppe, fino a che ha potuto si è interessato del lavoro agricolo, per lui una vera passione come dimostrano la cura e gli ordine dell’azienda e dell’allevamento.

È una famiglia di gente laboriosa, molto stimata nella frazione; non sono mai mancati impegno e partecipazione nella vita della chiesa della Madonna del Boschetto. Ritroverà il padre spirituale e parroco per 34 anni don Filippo Barbero, scomparso nel 2016 che aveva lasciato questo testamento spirituale: «Nella terra promessa ci ritroveremo per sempre».

I funerali si svolgeranno domani, mercoledì 21 ottobre alle 15 presso la bocciofila di frazione Falchetto e la salma di Giuseppe riposerà nel cimitero di Bra nella tomba di famiglia.

Lino Ferrero