Dopo il furto saluta la telecamera di sorveglianza col gesto delle corna: riconosciuto e arrestato

TORINO Prima di andarsene, dopo aver commesso l’ennesimo furto ha “salutato” la videocamera di sorveglianza con il gesto delle corna. Così i carabinieri di Pianezza hanno identificato e arrestato un italiano di 33 anni: i militari sono riusciti a risalire a lui confrontando il fotogramma con le immagini di altri impianti installati nei pressi dell’abitazione svaligiata. È ritenuto responsabile di 4 furti in abitazione e uno in un ristorante: anche una motosega e un defibrillatore nella lista della refurtiva asportata.

Davide Gallesio