Test antigenici rapidi, forniture assicurate. Entro la settimana disponibili in farmacia

TEST ANTIGIENICI Continua la distribuzione dei test antigienici rapidi da parte della Regione Piemonte, che sta fornendo alle aziende sanitarie regionali i test per i 55 mila ospiti e operatori delle Rsa del Piemonte.

A venerdì scorso, i test antigienici rapidi senza strumento (a saponetta) ordinati dalle aziende sanitarie locali del Piemonte erano 354.475, di cui 132.815 già in giacenza; quelli antigienici rapidi con strumenti (ausilio strumentale alla lettura) in consegna erano 237.591, di cui 49.511 già in giacenza.

A questi si aggiungerà la prima fornitura di 600mila test antigienici rapidi acquistati dalla Regione Piemonte che verrà distribuita a tranche alle stesse Asl nelle prossime settimane.

Intanto, Federfarma Piemonte sta lavorando al proprio interno per risolvere le ultime questioni tecnico amministrative, necessarie a rendere disponibile la prenotazione dei test da parte dei privati cittadini direttamente in farmacia (prevedibilmente entro questa settimana, come assicurato dalla stessa Federfarma).

La delibera di approvazione era stata approvata dalla Regione martedì 20 ottobre in accordo con Federfarma, che, sempre la scorsa settimana, ha trasmesso una circolare informativa a tutti i suoi associati.