Carrù: casa di riposo in difficoltà per il Covid. Il Comune invita i cittadini a sostenerla con donazioni

CARRÙ In seguito all’impennata di contagi all’interno della casa di riposo di Carrù (43 ospiti e 9 operatori), il direttore Massimiliano Barello ha provveduto ad assumere personale aggiuntivo per fronteggiare le difficoltà. Visto il delicato momento, il sindaco carrucese Nicola Schellino ha invitato chi può a effettuare donazioni, dato che la struttura «Sta affrontando nuove e gravose spese per garantire agli ospiti il servizio». Chi lo vorrà potrà contribuire con un’offerta da depositare sul conto IT 36W0845046100000000010753 intestato alla fondazione Residenza per anziani Don Luigi Garneri”.

Davide Barile