Carmagnola: uccide la moglie e il figlioletto poi tenta il suicidio

CARMAGNOLA Sarebbe stata una violenta lite famigliare a scatenare la furia omicida dell’uomo: verso le 3 di stanotte (venerdì 29 gennaio) il giovane ha ucciso la moglie e il figlioletto di soli cinque anni prima di lanciarsi dal balcone della propria abitazione.

Immediato l’intervento dei Carabinieri, allertati dai vicini, e dell’équipe medica del 118: ricoverato sotto stretta sorveglianza al Cto di Torino, il trentanovenne non è in pericolo di vita, nulla da fare invece per la donna e il bambino.

Davide Gallesio